AA 2018/2019 MASTER UNIVERSITARI DI I LIVELLO Tecniche Criminologiche nei reati Digitali

🔵 INFO UTILI E CONTATTI 🔵

Scadenza iscrizione selezione: 28/02/2019 

Link iscrizione selezione: Clicca qui

Download Bando⬇️ Scarica il Bando

Inizio Lezioni: Entro il 31/03/2019

Frequenza: ogni fine settimana, il venerdì 4 ore – il sabato 8 ore

----------------------------------------------------------

Per maggiori informazioni SEGRETERIA DEL MASTER:

Telefono: +39 06 2020568 o +39 06 2020561

Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

FAX: +39 06 20434631

https://www.fondazioneinuit.it

Social:

Facebook: https://www.facebook.com/FondazioneInuit/

🎯 OBIETTIVI

Il Master, aggiornato ai più recenti sviluppi della ricerca scientifica in ambito criminologico, si configura come un percorso formativo di alta specializzazione finalizzato a selezionare e promuovere elevati livelli di competenza nelle Scienze Criminologiche e Forensi e nella Sicurezza Informatica. Il Master si propone di fornire un’adeguata formazione a coloro che, in virtщ della loro attivitа, sono determinati a migliorare e aggiornare le proprie conoscenze sui fenomeni criminosi in ambito informatico, sugli autori dei comportamenti criminali e sulle più recenti strategie di contrasto a livello internazionale

đź“š PROGRAMMA FORMATIVO

Le Lezioni frontali sono articolate in lezioni d’aula, laboratori, esercizi pratici e simulazioni, discussione di case studies e testimonianze di esperti.

Modulo 1 – Orientamento al mercato del lavoro (24 ore)

Lezione frontale: 24 ore articolate in lezioni d’aula, laboratori, esercizi pratici e simulazioni, discussione di case studies e testimonianze di esperti.

Obiettivi:

L’orientamento и un processo che permette alla persona di prendere decisioni quando deve scegliere la direzione da seguire in ambito personale o professionale. Di conseguenza l’orientatore и colui che fornisce gli strumenti per individuare la strada da percorrere e raggiungere efficacemente la destinazione. Per questo oggi и fondamentale parlare di orientamento permanente, inteso come un processo continuo focalizzato all’individuazione e al potenziamento delle capacitа della persona per realizzarsi integralmente.

Nello specifico, la persona deve essere in grado di:

Conoscere sĐą stessi e le proprie risorse in funzione di attitudini, interessi, valori, conoscenze e competenze;

·                  Conoscere la realtа sociale e il mercato del lavoro;

·                  Conoscere le figure professionali compatibili con il proprio potenziale;

·                  Scoprire e sviluppare una progettualitа personale e professionale;

·                  Acquisire una maturazione della capacitа decisionale;

·                  Individuare il proprio obiettivo professionale;

·                  Individuare il proprio progetto professionale;

·                  Acquisire gli strumenti idonei ad un’efficace ricerca del lavoro.

Contenuti:

Oggetto del Modulo di Orientamento sarĐ° la definizione dei concetti di:

– Orientamento professionale: insieme di azioni volte a supportare l’ingresso nel mercato del lavoro. In questo caso l’orientamento и volto a verificare e valorizzare le competenze, individuare i punti deboli da rafforzare e definire un obiettivo professionale raggiungibile.

– Orientamento per il reinserimento lavorativo: insieme di azioni volte a sostenere un cambiamento di status/ruolo nel mercato del lavoro. Attraverso un’analisi del percorso professionale ed il bilancio di competenze si ridefinisce un nuovo progetto professionale in linea con le capacitа individuali ed il contesto di riferimento;

– Evoluzione del mercato del lavoro giovanile: i nuovi strumenti legislativi di politiche attive, agevolazioni alla creazione di impresa, strumenti teorici e pratici per l’avvio di percorsi autoimprenditoriali;

– Skills di placement individuale: tecniche per un’elaborazione efficace del curriculum vitae e della lettera di presentazione, strumenti pratici per condurre un buon colloquio di selezione.

Modulo 2 – Criminologia e Criminalistica (48 ore)

Lezione frontale: 48 ore articolate in lezioni d’aula, laboratori, esercizi pratici e simulazioni, discussione di case studies e testimonianze di esperti.

Contenuti: Indagine sul fondamento scientifico della criminologia e sue articolazioni: Personalitа dell’autore di reato; Criminalistica; Fenomeni criminali. Elaborazione delle regole metodologiche per l’accertamento penale

Modulo 3 – Il Cyberbullismo(24 ore)

Lezione frontale: 24 ore articolate in lezioni d’aula, laboratori, esercizi pratici e simulazioni, discussione di case studies e testimonianze di esperti.

Contenuti: Cyberbullismo. Differenze tra bullismo tradizionale e cyberbullismo.

Progetti di prevenzione, approfondimento linee guida del Miur.

Modulo 4 – Pedofilia: I pericoli della rete (24 ore)

Lezione frontale: 24 ore articolate in lezioni d’aula, laboratori, esercizi pratici e simulazioni, discussione di case studies e testimonianze di esperti.

Contenuti: Pedofilia e pedo pornografia online, aspetti clinici, criminologici e investigativi.

Modulo 5 – Le truffe on-line (40 ore)

Lezione frontale: 40 ore articolate in lezioni d’aula, laboratori, esercizi pratici e simulazioni, discussione di case studies e testimonianze di esperti.

Contenuti: Le truffe sulle piattaforme e-commerce, il phising.

Modulo 6 – Il furto di identitа (40 ore)

Lezione frontale: 40 ore articolate in lezioni d’aula, laboratori, esercizi pratici e simulazioni, discussione di case studies e testimonianze di esperti.

Contenuti: L’identitа. L’identitа digitale. I rischi in rete: il furto di identitа. Sexting e Catfish: Esempi di cronaca e lettura di articoli.

Modulo 7 – Dark e Deep Web (32 ore)

Lezione frontale: 32 ore articolate in lezioni d’aula, laboratori, esercizi pratici e simulazioni, discussione di case studies e testimonianze di esperti.

Contenuti: Il lato oscuro della rete e i traffici illegali. Il ruolo del bitcoin, la nuoca criptovaluta

Modulo 8 – Giornalismo Criminale (40 ore)

Lezione frontale: 40 ore articolate in lezioni d’aula, laboratori, esercizi pratici e simulazioni, discussione di case studies e testimonianze di esperti.

Contenuti: Le nuove frontiere del giornalismo. Le fake news. I social network. Come cambiano le indagini in tv. Intelligence e Analisi Investigativa televisiva.

Modulo 9 – Le criptomonete e la finanza online (32 ore)

Lezione frontale: 32 ore articolate in lezioni d’aula, laboratori, esercizi pratici e simulazioni, discussione di case studies e testimonianze di esperti.

Contenuti: I nuovi sistemi per la gestione di transazioni economiche e finanziarie. Da bitcoin a hyperledger: l’evoluzione dell’identitа degli utenti e delle loro transazioni

Modulo 10 – Cybersecurity (48 ore)

Lezione frontale: 48 ore articolate in lezioni d’aula, laboratori, esercizi pratici e simulazioni, disc ussione di case studies e testimonianze di esperti.

Contenuti: Panoramica sulla Cybersecurity

Modulo 11 – Gdpr (48 ore)

Lezione frontale: 48 ore articolate in lezioni d’aula, laboratori, esercizi pratici e simulazioni, disc ussione di case studies e testimonianze di esperti.

Contenuti: La protezione dei dati personali

Modulo 12 – Project Work (120 ore)

Contenuti: Il Project Work rappresenta una sperimentazione attiva dei contenuti appresi durante il Corso, collegato alla metodologia “learning by doing” basata sulla realizzazione di un progetto professionalizzante con obiettivi prefissati e contesti reali d’intervento che stimoleranno nei partecipanti creativitа, capacitа interpretativa, analisi critica e soprattutto collegamento fra aspetti teorici ed operativi.

Obiettivi:

Obiettivo del Project Work и consentire all’allievo la realizzazione di un percorso progettuale secondo logiche di interconnessione tra diversi sistemi e strumenti di gestione tra loro collegati. Il Project Work sarа definito mirando ad ottenere una ricaduta sulle performances del partecipante che lo realizza tenendo conto degli elementi specifici del settore di appartenenza e della fattibilitа; pertanto sarа necessario l’ausilio metodologico/tecnico della docenza, sia nella modalitа “in presenza”, sia nella modalitа “a distanza”. Il Project Work deve essere inteso come progetto di miglioramento su diversi macro-temi progettuali e il discente potrа sviluppare degli action plan operativi per dare avvio a futuri progetti.

⚠️ REQUISITI DI AMMISSIONE

Requisito per l’ammissione al Master universitario è il possesso del seguente titolo di studio: Diploma di Laurea triennale, quadriennale o quinquennale del vecchio ordinamento o Diploma di Laurea specialistica o Magistrale o Diploma universitario o titolo equipollente conseguito antecedentemente alla riforma unitamente al diploma di maturità quinquennale. Ai fini dell’ammissione al Master universitario, la valutazione dei titoli conseguiti all'estero, sia in paesi della CEE che extracomunitari, e della loro equipollenza ai soli fini dell’iscrizione al Master è decisa dal Collegio dei Docenti del Master. E’ ammessa l’iscrizione di studenti stranieri comunitari ed extracomunitari residenti in Italia con regolare permesso di soggiorno per motivi di lavoro o di studio. L'iscrizione degli studenti stranieri extracomunitari residenti all'estero è regolata dalle norme vigenti. Il titolo di accesso deve essere posseduto al momento dell’immatricolazione, prima dell’avvio delle attività formative. L’iscrizione al Master è incompatibile con la contemporanea iscrizione ad altri corsi universitari, ad eccezione dei Corsi di Perfezionamento.

đź“… DURATA E FREQUENZA

Nr. ore totali di attivitĂ  didattica: 1400 ore

Nr. ore di lezioni frontali d’aula: 400

Nr. ore di studio individuale e approfondimento: 800

Nr. ore di Project Work: 200 (120 ore di Project Work + 80 ore di Experience Lab)

Nr. Crediti formativi rilasciati n. 70 CFU equivalenti di cui 59 CFU equivalenti di lezioni frontali e 21 CFU equivalenti di project work

Inizio lezioni: 31 marzo 2019

đź’°COSTO E AGEVOLAZIONI

La quota di partecipazione al master è di € 10.000

----------------------------------------------------------

Agevolazioni

Per gli iscritti con una invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% è previsto l’esonero dal contributo di iscrizione e il pagamento di una quota agevolata pari al 5% della quota di iscrizione ordinaria. Gli aventi diritto dovranno darne comunicazione contestualmente alla domanda di ammissione. In seguito all’ammissione dovranno consegnare presso gli Uffici della Fondazione INUIT, prima dell’immatricolazione, la documentazione che attesta la percentuale di invalidità.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Per i Dipendenti e figli di dipendenti dell’Università di Roma “Tor Vergata” è previsto l'esonero dal pagamento del costo totale all’80% dell’importo totale; il restante 20% sarà a carico del dipendente dell’Ateneo.

Per i Dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni è prevista un’agevolazione da attribuire in fase di valutazione delle domande di ammissione in considerazione del CV del candidato e dell'Ente di provenienza.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Borse di Studio

Il master è stato accreditato presso L’INPS che ha concesso l'erogazione di 3 borse di studio a copertura totale dei costi del Master. Tra gli studenti ammessi al Master la Fondazione si impegna a riservare un numero equivalente di posti in favore dei beneficiari indicati dall’INPS (3 borse Direzione Regionale Lazio). La modalità e requisiti di accesso alla procedura concorsuale per le Borse INPS sono visionabili sul sito dell’INPS. L’INPS redigerà la graduatoria di assegnazione delle Borse previste, ai soggetti in possesso dei requisiti richiesti da bando, sulla base della graduatoria di selezione trasmessa dalla Fondazione.

Affiliate member of

Hyperledger Partner

ISO 9001

Training center