Projects

PICASO

PICASO - A Personalised Integrated Care Approach for Service Organisations and Care Models for Patients with Multi-Morbidity and Chronic Conditions E’ un Progetto di ricerca Europeo sulla medicina personalizzata finanziato nell’ambito del programma Horizon 2020, tra i partner figurano il centro di ricerca tedesco Fraunhofer, numerose università europee e IBM.

Carta multiservizi dell’Ateneo di “Tor Vergata”

La Carta Multiservizi di Ateneo è uno strumento che ha lo scopo di far riconoscere in modo semplice e flessibile uno studente e di guidare lo stesso nella fruizione di una serie di servizi dematerializzati dalla carta stessa, sia universitari sia legati alla sua carriera professionale. La Carta Multiservizi di Ateneo è un sistema flessibile che semplifica la vita dello studente (e degli altri utilizzatori previsti per la carta) evitando di dover installare e poi utilizzare software di sicurezza (dll, cripto software, ecc.) di difficile installazione che complica e rende poco fluido l’accesso ai servizi. Sono stati realizzati e sono operativi all’interno dei sistemi informativi dell’Ateneo, sia i servizi infrastrutturali di sicurezza e interoperabilità, sia i sei (6) servizi applicativi di cui era prevista la realizzazione e attivazione sulla rete di Ateneo e su Web: 1. Dematerializzazione del Controllo degli accessi 2. Dematerializzazione dei servizi di biblioteca 3. Dematerializzazione dei servizi di segreteria 4. Dematerializzazione dei servizi di laboratorio 5. Dematerializzazione dei servizi di validazione di eventi e seminari 6. Dematerializzazione dello scambio documentale tra studenti. Tali servizi, insieme alla verbalizzazione elettronica, completano l’insieme dei sette (7) processi amministrativi di cui era prevista la dematerializzazione nel 2015. I servizi sono operativi su un totale di circa duecentomila studenti (compresi quindi gli studenti già laureati). Gli studenti che frequentano almeno un corso di laurea sono circa quarantamila e sono inclusi in questi duecentomila. Uno degli elementi fondanti del progetto è l’infrastruttura d’identificazione e sicurezza, su progetto della Fondazione, tramite cui è possibile attivare e utilizzare lo smartphone come strumento di identificazione e di abilitazione all’accesso dei servizi. L’approccio che è stato seguito è stato di partire dai servizi di autenticazione dell’Ateneo per creare e distribuire “token” d’identificazione e di sicurezza da utilizzare con gli smartphone degli studenti per accedere ai servizi di Ateneo.


NON COMMUNICABLE DISEASES (NCDs - Fondazione Roma)

E' un progetto di ricerca finanziato da Fondazione Roma coordinata dal prof. Giuseppe Novelli del dipartimento di biomedicina e prevenzione dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata e in collaborazione con il gruppo di ricerca del prof. Francesco Romeo, U.O.C. Cardiologia del Policlinico Tor Vergata. Questo progetto prevede lo sviluppo di un protocollo integrato basato su dati ambientali e genetici/epigenetici per la predizione del rischio di infarti miocardici acuti (AMI) in pazienti con aterosclerosi coronarica. Scopo del progetto è quello di definire un nuovo modello in grado di arrivare ad un analisi predittiva sul rischio di sviluppo AMI, basato sul profilo personalizzato del paziente.

STRAWBERRY FIELDS

Il progetto “Strawberry Fields” si pone l’obiettivo di valorizzare una eccellenza della Regione Lazio, la fragola di Carchitti, fiore all’occhiello del Comune di Palestrina, attraverso la sperimentazione di una innovativa metodologia di controllo e monitoraggio che certifica la qualità e la genuinità della produzione. L’idea progettuale nasce dal risultato delle attività di ricerca nell’ambito dell’innovazione tecnologica portate avanti dalla Fondazione Universitaria INUIT “Tor Vergata”, di cui è Presidente il Prof. Maurizio Talamo.

MICART

Il primo corso gratuito per la gestione dell’impresa creativa. Da una collaborazione fra Regione Lazio, Sky, MAXXI, Fondazione Inuit-Università di “Tor Vergata”

Micart: l’arte diventa impresa

SSEDIC.2020

The objective of SSEDIC.2020 is to provide a platform for all the stakeholders of eID (electronic identity) to work together and collaborate. SSEDIC.2020 builds on the success of SSEDIC.
SSEDIC.2020 will expand on existing SSEDIC themes, support the implementation of the SSEDIC recommendations, provide advisory and project validation services and promote international liaison and knowledge sharing.
As a first step SSEDIC.2020 will focus on mobile identity.